VERONESI al Le Castellet stupisce tutti

All’esordio assoluto su una Porsche 997 GT3 Cup su un altrettanto sconosciuto Circuito quello di Paul Ricard in Francia, Veronesi conferma la propria voglia di mettersi sempre in gioco.
Nella trasferta francese purtroppo ci si mette anche la sfortuna oltre l’inesperienza, nelle prime prove libere del sabato infatti il cambio della sua GT3 si rompe costringendo così il bolognese a saltare il turno di libere successivo.
Nelle qualifiche della domenica mattina il tempo è nuvoloso, si prevede pioggia così per evitare il peggio Pierluigi decide di scendere subito in pista e con il crono di 2’17”352 rimane per buona parte delle qualifiche in quarta posizione; a pochi minuti dalla fine però un timido sole entra in scena e sono tanti a migliorare il crono mentre Veronesi dopo aver chiesto tutto dalle sue gomme nelle prime fasi di qualifica non migliora e concluderà 12° su 25.
La gara è prevista per le 12:00, il tempo è ballerino e dopo un timido sole a pochi minuti dal via della gara un acquazzone si abbatte sul circuito francese rendendo sempre più difficile il difficile; un terno al lotto dunque dove la strategia è determinante. Pier decide e azzarda in un assetto da asciutto nella speranza di una rimonta sul fine gara, ma la pioggia non ne vuole sapere di cessare; comunque nonostante l’handicap Pier sotto l’abbondante pioggia non molla e subito al pronti via guadagna una posizione che terrà fino a fine gara; non solo, a fine gara verifica i tempi sul giro e nota che l’ultimo giro ottiene il quarto miglior crono, segno che se l’amico sole fosse uscito qualche giro prima Pier poteva ancora una volta fare la differenza. Un buon segnale comunque che fa ben sperare per il prossimo appuntamento atteso sul circuito brianzolo di Monza il prossimo 27 Giugno.

  admin  /    16 marzo 2015  /   News  /   0 Commenti

commenti

Commenta questo post

   

Credits